Motivazione Premio Speciale HOLMES AWARDS

PRIMAVERA E’ DONNA – MARZO 2016
20 Marzo 2016
Comitato di Quartiere Torre Maura
22 Giugno 2016

“Prelude” Lea Valti

Motivazione Premio Speciale HOLMES AWARDS

Romanzi Horror, Noir, Thriller

Un libro, quello dell’autrice Lea Valti, scritto con la maestria di un grande classico. Il lettore si ritrova fin dal primo momento a capire di avere tra le mani un romanzo di grande spessore, che arriva diritto al cuore, portandoti a vivere le gioie e i dolori, le emozioni più intime del giovane protagonista. E’ una storia commovente, incalzante, seducente, grandiosa e affascinante. La stessa epoca e lo stesso luogo che vede nascere e finire la storia, ha in sé un grande potenziale e un fascino che il lettore non può non apprezzare. L’ambientazione nella Scozia di fine ottocento, il castello che fa da sfondo all’intera vicenda e i protagonisti così vivi, così veri fanno di questo romanzo un piccolo gioiello della letteratura che dovrebbe essere riconosciuto e portato alla luce, che dovrebbe entrare nelle librerie di ogni appassionato di libri, nella storia e nella lettura quasi obbligata di chi legge. Ha il fascino, Prelude, del romanzo gotico per eccellenza qual è “Dracula” di Stoker e allo stesso momento la stessa potenza narrativa e romantica dell’intramontabile “Cime Tempestose” della seconda delle sorelle Bronte. E’ proprio questo, Prelude, un perfetto concentrato di tutto quanto ci sia di più bello nella letteratura, e questo per la scrittura magistrale, la conoscenza così profonda delle Highlands, che da sempre suscitano un fascino tutto loro e sono state protagoniste di grandi vicende storiche e letterarie. Prelude è una storia d’amore e la lotta disperata di un giovane uomo per conoscere la verità di se stesso, attraverso tutto ciò che sente non andare dentro di sé, che avverte come una maledizione, che gli fa fare cose grandiose senza il minimo dispendio di energie. William Druce dovrebbe entrare nella mente di tutti gli appassionati della Letteratura così come hanno fatto Mr Darcy, Heathcliff, Retth Butler e Rochester prima di lui. Un romanzo, quindi superbo, che va letto e amato e che lascia dentro un vuoto quando si è arrivati all’ultima pagina, quasi un sospiro di delusione per esser arrivati così velocemente alla fine.
Qualcuno ha detto che ci si accorge di aver letto un buon libro quando, arrivati all’ultima pagina è come se si fosse perso un amico ….
Prelude è questo: un romanzo che non dovrebbe mai finire, un amico che non si dovrebbe mai perdere.

Il Comitato Direttivo Holmes Awards